IFO - Istituti Fisioterapici Ospitalieri
Home Page  |  Chi siamo  |  Come raggiungerci  |  Informazioni Utili  |  U.R.P.  |  Ufficio stampa  |  Mappa del Sito  | 
ISG- Istituto San Gallicano
Chi siamo
La ricerca
Attività cliniche
Farmacia Ospedaliera Esterna San Gallicano
La mia pelle: tutto sui tumori cutanei
Corsi e convegni
Collabora con noi
FAD - Dermatologia
Link
 

L'Istituto San Gallicano


Fondato nel 1725, è Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico dal 1939

L’Istituto Dermatologico San Gallicano è un IRCCS - Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico monospecialistico dermatologico e fa parte insieme all'Istituto Regina Elena, degli Istituti Fisioterapici Ospitalieri.
E' un Istituto dalla lunga storia, fu fondato nel 1725 da Papa Benedetto XIII per gli affetti da patologie cutanee ed era situato nel cuore della Roma antica - Trastevere - all’interno di un edificio da sempre considerato uno dei migliori esempi di ingegneria sanitaria del XVIII secolo. Ampliato nella prima metà del 1800 con l’aggiunta di altri corpi architettonici, tra cui un Teatro Anatomico ancora sede della Direzione Scientifica, è stato dal 1854 sede della prima Cattedra universitaria di Dermatologia. Nel 1939 è stato riconosciuto come IRCCS.

Dal punto di vista amministrativo l'ISG è gestito dall'Ente di diritto pubblico denominato Istituti Fisioterapici Ospitalieri - I.F.O.

Il Direttore Scientifico dal 2006 è il Prof. Aldo Di Carlo.

La struttura organizzativa  è di tipo dipartimentale e comprende i dipartimenti clinico-sperimentale di Dermatologia Infiammatoria e Immunoinfettivologica e  Dermatologia Oncologica.

Dal 2000 la maggior parte delle strutture cliniche e diagnostiche sono state trasferite nella nuova e moderna struttura sita a  Mostacciano. La nuova sede, insieme al confort dei reparti di degenza, di day hospital e degli ambienti per le attività ambulatoriali, ha consentito il potenziamento di diverse attività cliniche e la istituzione di nuove.

L'Istituto Dermatologico San Gallicano - ISG rappresenta un centro di riferimento nazionale per la diagnosi e la cura delle patologie dermatologiche e a trasmissione sessuale. Le attività dell’Istituto sono rivolte alle patologie dermatologiche immuno-infiammatorie, oncologiche, allergologiche ed infettive con servizi di degenza ordinaria, di day hospital e di day surgery. Significative sono l’ attività dedicata all’oncologia dermatologica per la diagnosi precoce ed il trattamento delle lesioni tumorali primitive cutanee che si avvale di metodiche diagnostiche non invasive come la microscopia in epiluminescenza computerizzata. Il trattamento chirurgico demolitivo e ricostruttivo di tutte le patologie tumorali cutanee e dei tessuti molli, è garantito dalle attività di Chirurgia Plastica che prevedono anche la ricerca del linfonodo sentinella secondo i protocolli oncologici internazionali.

Importanti sono le attività dedicate allo studio e alla diagnosi delle dermatosi allergiche e professionali, del danno che l’ambiente esterno, domestico o  lavorativo, esercita sulla cute umana, e la valutazione di allergeni emergenti. Si effettuano valutazioni continue sugli aspetti epidemiologici e diagnostici, i meccanismi causa-effetto, quelli preventivi e terapeutici, delle patologie da contatto di più frequente riscontro come le dermatiti da contatto da nichel, piante, da profumi, da coloranti per i capelli ecc.

Tra le patologie dermatologiche si presta particolare attenzione a quelle infiammatorie, alle patologie dermatologiche in età pediatrica, alla genetica ed ai  protocolli terapeutici della dermatite atopica, della psoriasi, della malattia autoimmune, e delle Porfirinopatie.

Tra le patologie dermatologiche geneticamente trasmesse, si studiano le Porfirie, l'Emocromatosi ereditaria ad l'Alcaptonuria. Il centro per le Porfirie dell'Istituto San Gallicano, è Centro di riferimento Regionale ed unico in Italia per le specifiche indagini di laboratorio necessarie alla diagnosi e cura di tale patologia rara. Gli operatori del centro collaborano con i maggiori centri europei che si occupano di tali patologie. L’associazione nazionale dei malati di porfirie (AMAPo) ha sede nell’Istituto.

Nell'ambito della Fototerapia si effettuano studi sui meccanismi di induzione del danno e dell'azione terapeutica dei raggi UV.  Si attuano nuovi protocolli e si indaga sulla patogenesi  sui nuovi approcci terapeutici per la vitiligine e la psoriasi. L'attività clinica è rivolta alla diagnosi per le patologie da esposizione solare e con particolari strumenti si eseguono test di valutazione di efficacia di prodotti fotoprotettori.

Nella storica sede di Trastevere operano i servizi dedicati alla medicina delle migrazioni, alla medicina del turismo ed alle malattie sessualmente trasmesse, oltre ad alcuni laboratori di ricerca. All'interno del Servizio di MST è operativo da oltre 15 anni  un  centro qualificato per la diagnosi  il controllo e la terapia dell’infezione da HIV, patologie storicamente incluse tra le patologie dermatologiche. Il servizio, U.O. di III livello AIDS, è uno dei centri partecipanti al Sistema Nazionale di Sorveglianza epidemiologica delle MST coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS). 

Il servizio dedicato alle patologie dei soggetti immigrati e senza fissa dimora, operante da oltre 20 anni, è il primo Centro Pubblico in Italia di riferimento per l’assistenza sociale e sanitaria a coloro che vivono in condizioni di marginalità. E' organizzato per l'accoglienza multiculturale ed operante in stretta collaborazione con il Comune di Roma, la Provincia e la Regione. L'Organizzazione Mondiale della Sanità - OMS ha di recente premiato l'Istituto ed il servizio di Medicina delle Migrazioni come centro di eccellenza ed lo ha indicato come modello mondiale sul tema povertà e salute, per il corretto approccio con soggetti di diverse culture.

Vanno anche sottolineati i contributi culturali ed operativi dell’ISG ad azioni adottate dalla Regione e dal Ministero della Salute riguardo la prevenzione primaria del melanoma cutaneo, di cui l'Istituto studia i fattori biologici, genetici e familiari. Con la collaborazione del Comune di Roma e in base alle esperienze maturate già precedentemente nelle scuole, si svolge nell’anno scolastico 2004/2005 una campagna di prevenzione nei riguardi di patologie dermatologiche di maggiore rilevanza in età infantile e prescolare.

Numerose infine le collaborazioni nazionali ed internazionali tra cui quelle con i Dipartimenti di Dermatologia delle Università di Bordeaux, Amsterdam, Berlino, Londra, con il Dipartimento di Medicina Sperimentale dell’Università di Sheffield.




Ultimo aggiornamento: 07/07/2008
Top

  Chi siamo
  
 
    L'Istituto San Gallicano
    Il saluto del direttore scientifico
    Struttura Organizzativa
    Video di presentazione degli Istituti Regina Elena e San Gallicano
    L'Istituto San Gallicano in cifre
    Cenni storici
    Certificazione Qualità
    Curricula
Cerca