Epidemiologia e Registro Tumori


D
irigenti Medici

Dr. Valerio Ramazzotti
Tel. 06 5266 6263 E-mail: valerio.ramazzotti@ifo.gov.it

Dr.ssa Maria Cecilia Cercato
Tel. 06 5266 6913 E-mail: mariacecilia.cercato@ifo.gov.it
 
Dr. Marco Caperle
Tel 06 5266 5204 E-mail: marco.caperle@ifo.gov.it

Dr. Oreste Aronadio
Tel 06 5266 6896 E-mail: oreste.donadio@ifo.gov.it
 
Il Servizio di Epidemiologia e Registro Tumori dell' Istituto “Regina Elena” opera nell'ambito dei compiti e delle attribuzioni afferenti alla branca di “Sanità Pubblica” e nell'ambito della disciplina oncologica, svolgendo attività di monitoraggio, controllo e prevenzione oncologica rivolta non ai singoli individui, bensì alla popolazione dei pazienti e generale, in linea con le finalità di un istituto di ricovero e cura a carattere scientifico.
 
Le principali linee di attività sono:
 
► Epidemiologia descrittiva basata sulla registrazione dei tumori
-  A seguito della legge regionale istitutiva del registro tumori di popolazione della regione Lazio del 2015, il Servizio, con il coordinamento del Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario Regionale (D/EP/Lazio), ha assunto il ruolo di “Unità Funzionale” per la Città Metropolitana di Roma.
- Nell’ambito dei requisiti previsti dalla certificazione di ‘Comprehensive Cancer Centre’ della Organisation of European Cancer Institutes (OECI), il Servizio conduce il Registro Tumori degli Istituti Fisioterapici Ospitaleri (IFO). Tale attività è funzionale anche agli scopi del Clinical Trial Center IFO.
- Nell’ambito dei requisiti previsti da European Rare Solid Adult Cancer (EURACAN) che riconosce gli IFO quale centro di eccellenza per la diagnosi e il trattamento dei tumori rari, il Servizio svolge il ruolo di riferimento epidemiologico.
 
► Epidemiologia valutativa
Il Servizio è referente aziendale IFO per l'attuazione delle fasi previste dal programma regionale per la valutazione degli esiti degli interventi sanitari (P.Re.Val.E) predisposto dal Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario Regionale – Regione Lazio e dal Programma Nazionale Esiti (P.N.E.) dell’ Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali - Ministero della Salute. In particolare il Servizio è impegnato ad istruire e coordinare le fasi di audit interno per il monitoraggio di eventuali criticità evidenziate da specifici indicatori in collaborazione con il D/EP/Lazio e di concerto con la Direzione Sanitaria Aziendale IFO.
 
►  Centralità del paziente ed umanizzazione delle cure
 Il Servizio, è coinvolto nello sviluppo di iniziative per il coinvolgimento e l’empowerment del paziente, attraverso le attività di un working group permanente che identifica servizi, processi e risorse per il supporto ai pazienti ed ai loro familiari, secondo i requisiti previsti dall’OECI.
 
►  Medicina narrativa
-  Il Servizio, tramite il coordinamento di progetti multidisciplinari, svolge attività ed iniziative relative alla applicazione della Medicina Narrativa, con la finalità di promuoverne la conoscenza e la applicazione in oncologia, secondo le linee guida emanate dall’ Istituto Superiore di Sanità. Il progetto “Raccontami di te”, basato sulla raccolta, analisi e condivisione delle narrazioni di pazienti, familiari e operatori sanitari sul proprio vissuto con la malattia, mira ad implementare le competenze narrative e la disponibilità all’ascolto al fine di incrementare l’alleanza terapeutica e l’efficacia delle cure. Il progetto prevede corsi di formazione, utilizzo di strumenti dedicati, analisi dei testi ed incontri di condivisione.
- E’ inoltre attivo uno studio che prevede, per i pazienti in trattamento chemioterapico, l’utilizzo di un “diario” narrativo digitale per l’integrazione di contenuti narrativi ai dati clinici.