Ambulatorio Rigenerazione Tessulate

Ambulatorio di Rigenerazione Tessutale della Chirurgia Plastica ad indirizzo dermato-oncologico e rigenerativo dell’Istituto San Gallicano, diretto da Emilia Migliano.

L’attività si svolge in collaborazione con il Servizio di Medicina Trasfusionale e con il Laboratorio di Fisiopatologia Cutanea. 
Il nuovo ambulatorio sarà aperto al pubblico tutti i giovedì dalle 10.30 alle 12.30.
 
“L’ambulatorio – chiarisce Roy De Vita, Direttore della Chirurgia Plastica e Ricostruttiva IFO -  si inserisce nell’ambito della creazione di un “Centro multidisciplinare di medicina rigenerativa IFO” nel quale confluiscono, in modo coordinato, tutte le attività e tecnologie di rigenerazione/ingegneria tissutale, a scopo sperimentale o clinico, che sono attive e si svilupperanno presso i nostri Istituti.”
 
Potranno richiedere una visita di chirurgia plastica rigenerativa i pazienti provenienti da tutte le specialistiche, che presentino le patologie che rientrino nel percorso diagnostico- terapeutico multidisciplinare, e affetti da:
  • cicatrici retraenti dolenti deformanti
  • esiti ricostruttivi post-oncologici e post-traumatici
  • ulcere croniche
  • ulcere da decubito
  • esiti di malattie dermatologiche degenerative distrofiche rare (epidermolisi bollosa. lichen, sclerodermia, sindrome di Romberg)
  • esiti di radioterapie:
  1. curetage chirurgico, vaporizzazione laser
  2. esame microscopico colturale
  3. iniezione di PRP. plasma ricco di piastrine
  4. sospensione di cheratinociti
  5. applicazione di medicazioni avanzate
 
Per le patologie non LEA è prevista l’attivazione di prestazioni che verranno svolte a tariffazione aziendale a carico dell’utente:
  • iniezione di PRP autologo
  • sospensione di cheratinociti
  • microiniezioni di tessuto adiposo autologo