Tricologia

 Attività

L'ambulatorio tricologico si occupa della diagnosi e della terapia delle patologie inerenti i capelli e il cuoio capelluto.
Oltre all'anamnesi accurata e all'esame obiettivo si  effettuano esami strumentali specifici come il tricogramma,che consente l'analisi delle radici dei capelli,  l'esame del fusto per l'osservazione morfologica, la videodermatoscopia computerizzata, la biopsia cutanea e infine la fotografia globale per il controllo della patologia e dell'efficacia delle terapie nel tempo.

 Percorso clinico diagnostico

 Il paziente viene sottoposto inizialmente a visita tricologica che consiste in una visita specialistica durante la quale possono essere effettuate alcune manovre come il pull test (per una valutazione quali-quantitativa della caduta dei capelli), il test di sfregamento/trazione (per evidenziare un eventuale aumento di fragilità del fusto dei capelli), il test del cartonfeltro (per ispezionare in modo adeguato il fusto del pelo). Quasi sempre viene eseguita la Tricoscopia (videodermatoscopia computerizzata dei capelli e del cuoio capelluto), esame non invasivo, che permette sia di evidenziare meglio dettagli clinici utili per la diagnosi, sia un monitoraggio più accurato nel tempo. Laddove necessario, durante la visita stessa, i pazienti potranno essere sottoposti ad alcuni esami di approfondimento, come il tricogramma o l’esame del fusto. Solo in casi selezionati, soprattutto nel sospetto di una forma di alopecia cicatriziale, verranno date indicazioni per prenotare la biopsia del cuoio capelluto in collaborazione con il Servizio di Istopatologia del nostro Istituto, dove l’esame istologico viene effettuato secondo le indicazioni della Letteratura internazionale (sezioni verticali ed orizzontali). E’ attiva anche una collaborazione con il Servizio di Microscopia Confocale, metodica di indagine non invasiva, all’avanguardia, che permette un monitoraggio accurato di casi particolari. Per le visite di controllo necessarie entro i dodici mesi, al paziente viene fissata la data della successiva visita direttamente in ambulatorio, così da garantire la continuità assistenziale nei tempi stabiliti.

 Biologi

Annelisa Macri'
Foto (piccola)

2820 - 2821

5020 - 6247

 Collaboratori

Cordinatore Infermieristico
Dott.ssa Fulvia Roscini
Tel. 06 52665930 
Fax: 06 52665020
E-mail: fulvia.roscini@ifo.gov.it
 
 
Fiammetta Sorge 
Tecnico di Laboratorio 
Tel. 06 52662968 - 2024
E-mail fiammetta.sorge@ifo.gov.it
 

 Visite/Esami

Le prestazioni effettuate, ad eccezione della biopsia, non sono inserite nel prontuario nazionale e, per questo motivo, viene applicata una tariffa aziendale

  •  Visita tricologica
  •  Tricogramma 

Il tricogramma consiste nello strappare delle ciocche di capelli in diversi punti del cuoio capelluto. Le radici vengono successivamente osservate ad un microscopio ottico e distinte in base al loro aspetto in vari tipi (anagen, catagen, telogen, distrofiche). Dalle percentuali dei vari tipi di radici nelle diverse zone del cuoio capelluto è possibile ricavare dati utili per indirizzare la diagnosi in certe situazioni.

  •  Esame del fusto del capello

L'esame del fusto consiste nel tagliare i capelli al punto di emergenza dall'ostio follicolare, per poi osservarli al microscopio ottico. Questo esame morfologico è fondamentale per la diagnosi delle alterazioni della parte esterna del capello (fusto).

  •  Videodermatoscopia computerizzata dei capelli e del cuoio capelluto

La videodermatoscopia computerizzata è una tecnica di recente introduzione che ci permette di valutare in modo non invasivo lo stato del cuoio capelluto e alcuni aspetti dei capelli (diametro, densità follicolare).

  •  Foto globale 

La fotografia globale consiste nel fotografare la testa dei pazienti utilizzando un particolare apparecchio che consente la standardizzazione delle immagini, così da poter fare dei raffronti nel tempo. È importante per monitorare l'andamento di alcune patologie e per valutare l'efficacia delle terapie.

 

 Dove siamo /Modalità di accesso

Le prenotazioni possono essere effettuate telefonicamente chiamando ai numeri:06 52662968 oppure 06 52662024
nei giorni dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00

Il giorno dell'appuntamento il paziente dovrà presentarsi direttamente in ambulatorio seguendo le indicazioni, all’interno dell’Istituto, per Centro per le Porfirie e Malattie Rare oppure Ambulatorio di Tricologia”. 


E' necessario portare il libretto sanitario e il codice fiscale, mentre non serve la richiesta del medico curante.

 Pubblicazioni

Pubblicazioni:

a.       Ardigò M, Agozzino M, Franceschini C, Donadio C, Abraham LS, Barbieri L, Sperduti I, Berardesca E, González S. Reflectance confocal microscopy for scarring and non-scarring alopecia real-time assessment. Arch Dermatol Res. 2016 Jul;308(5):309-18
b.      L. Barbieri, I. Sperduti and G. Biolcati. Iron metabolism in Italian patients affected by alopecia areata and chronic telogen effluvium. Esperienze Dermatologiche, Vol.15-N.4-Dicembre 2013
c.       Agozzino M, Tosti A, Barbieri L, Moscarella E, Cota C, Berardesca E, Ardigò M. Confocal microscopic features of scarring alopecia: preliminary report.. British Journal of Dermatology. 2011. Sep;165(3):534-40.