Linea-di-ricerca-3

“Medicina Personalizzata e di precisione  in Oncologia”
Responsabili: Patrizio Giacomini, Francesco Marchesi
 
Descrizione: La conoscenza dei meccanismi molecolari coinvolti nella patogenesi e nella progressione tumorale ha consentito lo sviluppo di terapie innovative basate sull’impiego di agenti in grado di interferire in maniera specifica con i pathways cellulari responsabili della crescita, sopravvivenza e progressione delle cellule tumorali. Tale approccio è stato definito medicina personalizzata oltre che anche medicina di precisione, nel caso in cui sia identificabile una precisa interazione/correlazione tra il farmaco somministrato e la presenza nel tumore del suo bersaglio molecolare.
 
Background: La Linea “Medicina Personalizzata e di Precisione in Oncologia”  si occupa delle attività di ricerca che mirano, in campo pre-clinico e clinico a: 1) Identificare la rilevanza prognostica e/o predittiva di  alterazioni genetiche ed epigenetiche del tumore che possano essere sfruttate come potenziali bersagli terapeutici; 2) studiare il ruolo della eterogeneità intra-tumorale nella risposta agli agenti a bersaglio molecolare; 3) sviluppare metodiche di analisi per seguire l’evoluzione molecolare delle neoplasie sia nei tessuti sia nel sangue (p.es. mediante biopsia liquida),  individuando i possibili meccanismi di resistenza primaria ed acquisita; 4) biobancare in maniera sistematica campioni tumorali e di liquidi biologici longitudinali utilizzando metodi standardizzati e riproducibili; 5) sviluppare sperimentazioni cliniche con farmaci a bersaglio molecolare in popolazioni di pazienti identificati da idonei biomarcatori.
 
Razionale: ll razionale di questa linea di ricerca risiede nel fatto che identificare le alterazioni biologiche di singole neoplasie permette di utilizzare terapie mirate ed efficaci. Pertanto saranno condotti studi rivolti a: i) implementare protocolli di terapia personalizzata in pazienti con malattia progressiva/metastatica; ii) individuare marcatori di resistenza intrinseca ed acquisita a farmaci a bersaglio molecolare; iii) identificare nuove strategie diagnostiche per diagnosi precoce e prevenzione, e per anticipare/predire recidiva/progressione;  iv) identificare nuove strategie  terapeutiche in grado di bloccare i processi di invasione, progressione e  metastatizzazione del tumore; v) facilitare il riposizionamento e utilizzo trasversale (drug repositioning/repurposing) di farmaci noti; vi) identificare nuovi farmaci a bersaglio molecolare; vii) applicare e trasferire rapidamente quanto sopra alla pratica clinica in oncologia, acquisendo ove necessario know-how e tecnologie innovative.
 
Obiettivi Globali: La linea di ricerca n. 3 raccoglie ed integra i risultati ottenuti dai progetti afferenti alle linee 1,2 e 4 in uno scenario di diretta applicazione clinica alla prevenzione, diagnosi e soprattutto al trattamento del paziente.
 
Risultati attesi e misurabili nel triennio: Ci si attende una applicazione delle metodologie della medicina di precisione in tutte le patologie neoplastiche, sia quelle ad alta prevalenza, sia nei tumori rari. Saranno disegnati nuovi schemi di identificazione di mutazioni azionabili, di applicazione degli stessi alla sperimentazione clinica e successivamente alla routine. Verranno assicurati finanziamenti da parte di  Enti Nazionali e Sovranazionali ai fini di cui sopra. Saranno attivamente ricercate sinergie con realtà sia di ricerca sia industriali, in un contesto internazionale. Verrà rafforzato il carattere multidisciplinare dell'oncologia di precisione con un sempre maggiore coinvolgimento dei 'Disease Management Teams'.

 Elenco Progetti della Linea di Ricerca 3

 

Predizione
N
TITOLO
1
Identificazione di nuovi farmaci per tumori BRCA difettivi resistenti al cisplatino e/o inibitori di PARP
2
Drug repositioning su K-RAS mutato
3
Studio di meccanismi non genetici di resistenza ai farmaci nel melanoma metastatico
4
Identificazione dei meccanismi molecolari di progressione del melanoma e di nuove strategie terapeutiche
5
Studio di nuove funzioni biologiche di RNA non codificanti: ruolo del locus MIR205HG nei tumori che esprimono l'oncosoppressore p53 mutato
6
Meccanismi di resistenza farmacologica nei tumori
7
Il DNA G-quadruplex come bersaglio terapeutico per lo sviluppo di nuovi farmaci antitumorali
8
Modelli pre-clinici e sviluppo pre-clinico di terapie target nel colangiocarcinoma intraepatico
Azionabilità
9
NGS e biopsia liquida per monitoraggio mammella
10
Biopsia liquida e nanoimmunoterapia
11
Valutazione IntegRata GenOmica e trascrittomica al fine di identificare signature molecolari con impatto sugli outcomes clinici in pazienti con tumore gastrico e del colon-retto: lo studio VIRGO
12
molecular tumor board
13
Ruolo della chemioterapia nel trattamento dei gliomi maligni alla recidiva
14
miRNA circolanti in leucemie, tumori cerebrali e vie urinarie
15
Valutazione integrata (PAN) di Determinanti di malattia ad impatto su Outcome teRApeutici ai fini della scelta del trattamento e predittività di risposta nel cancro mammario: lo studio PANDORA