Linee-di-ricerca-4

“Approcci e Tecnologie innovative nella diagnostica, e nelle terapie integrate dei tumori”.
Responsabili: Antonello Vidiri, Giuseppe Simone
 
Descrizione: Questa Linea fonda i suoi presupposti sull’utilizzo di approcci diagnostici e tecnologie innovative, di imaging funzionale e/o metodologie molecolari, e sull’efficacia di trattamenti mini-invasivi e multimodali/integrati che oramai rappresentano l’approccio terapeutico standard per molti tipi di tumore.
 
Background: Gli avanzamenti tecnologici nella ricerca bio-molecolare, nell'imaging, nella chirurgia mini-invasiva, in radioterapia e nelle nuove terapie bersaglio oncologiche impongono sforzi crescenti verso una diagnosi più accurata e terapia più personalizzate.
L'integrazione di competenze sinergiche e complementari (biologia molecolare ed anatomia patologica, endoscopia, chirurgia, radioterapia, radiologia, medicina nucleare e fisica medica) costituisce il perno per il miglioramento di diagnosi e cura sia per i tumori a maggiore incidenza, (es. colon-retto, polmone, mammella e prostata), sia per tumori più rari (es. melanoma, tumori testa-collo, tiroide, pancreas, sarcomi dei tessuti molli, epatocarcinomi).
I team di ricerca traslazionale IRE consentiranno l’integrazione delle informazioni cliniche con i parametri estratti dalle immagini biomediche e dalle analisi funzionali a livello cellulare e molecolare, consentendo una più appropriata personalizzazione del trattamento. 
 
Razionale: Lo studio di nuovi modelli preclinici (colture primarie di tumori, modelli di crescita cellulare in 3D, xenopazienti, modelli animali innovativi di malattia tumorale, sviluppo di modelli per drug repurposing), la validazione preclinica e clinica di strumenti diagnostici innovativi (test genomici, proteomici, metabolomici nei tessuti e/o liquidi biologici, svilippo di nuovi modelli per target identification attraverso manipolazioni genetiche con tecnologia del CRISPS/Cas9), lo sviluppo di nuovi approcci terapeutici combinati (chirurgia, radiazioni, nanoparticelle, ultrasuoni, calore, etc.) tenendo conto delle tecnologie avanzate clinicamente disponibili (chirurgia robotica e mini-invasiva, terapie focali, radioterapia, radiochirurgia e SBRT, terapia medico-nucleare, radiomica) permetteranno di identificare nuovi biomarcatori prognostici/predittivi e sperimentare approcci terapeutici innovativi per la terapia personalizzata, un traguardo per la ricerca traslazionale.
 
Obiettivi Globali: Le finalità di questa Linea sono:
- traslare le più recenti acquisizioni sperimentali dalla ricerca al letto del paziente nel
minor tempo possibile;
- implementare ed innovare le terapie standard mediante avanzamenti tecnologici diagnostici/terapeutici;
- ottimizzare gli outcomes mediante validazione di modelli preclinici e clinici.
 
Risultati attesi e misurabili nel triennio: Ci attendiamo di identificare e validare biomarcatori molecolari e nuove metodologie con potenzialità diagnostiche e/o terapeutiche innovative. Grazie al coinvolgimento dei 'Disease Management Teams', i risultati potranno generare protocolli diagnostici e terapeutici più mirati ed efficaci. Grazie ai nuovi biomarcatori molecolari, allo sviluppo di modelli ed apparecchiature innovative, è prevista l'attivazione di nuove collaborazioni nell'ambito di progetti di ricerca clinica ed l'avvio di programmi industriali di ricerca e sviluppo.

 Elenco Progetti della Linea di Ricerca 4

 

Terapie innovative
N
TITOLO
1
Targeting endothelin-1 signalling to overcome drug resistance in tumor cells
2
Ruolo di TRF2 nella formazione e progressione tumorale
3
Analisi di profili genomici e trascrizionali nell’identificazione di nuove terapie combinate per il trattamento dei tumori testa collo 
4
MKK3 come nuovo bersaglio molecolare per lo sviluppo di strategie terapeutiche anti-tumorali.
5
Studio dell’interazione tumore, stroma e matrice extracellulare impiegando modelli di co-coltura in 3D
6
Meccanismi omeostatici cellulari e azione di vecchi e nuovi farmaci: come orientare l’approccio farmacologico nella terapia antineoplastica
7
La reciprocità dinamica di segnali tra cellule tumorali e stroma modella la formazione e la funzione degli invadopodi nel processo metastatico del carcinoma ovarico: ruolo dei segnali attivati dall’ endotelina-1
8
La replicazione dei telomeri come bersaglio nei tumori ALT
9
Cistectomia radicale open versus robotica con derivazione urinaria totalmente intracorporea: studio prospettico randomizzato mono-centrico
Tecnologie diagnostiche  innovative
10
Tossicità endocrine indotte dai farmaci
11
Monitoraggio del tumore della vescica con metodiche innovative non invasive
12
Identificazione citofluorimetrica di popolazioni minimamente rappresentate: diagnosi e monitoraggio della malattia misurabile residua nel mieloma multiplo e nelle lepromeningiti onco-ematologice.
13
Progetto multitask di caratterizzazione clinico-molecolare dei tumori epiteliali timici (TET) (Tumori rari toracici)
14
Valutazione della connettività cerebrale mediante sLORETA e test neuropsicologici in pazienti con tumore cerebrale e crisi epilettiche pre, post chirurgia e durante terapia antiepilettica
15
Implementazione della caratterizzazione patologica e genetico-molecolare di linfomi B- cellulari
Teragnostica
16
imaging e terapia molecolare: ruolo dei radiofarmaci nella medicina di precisione
17
Implementazione e sviluppo di metodiche innovative per diagnosi e terapia personalizzata