Progetto REVER3MAB

Image
L'Istituto Regina Elena IRCCS, nel ruolo di Organismo di ricerca, è partner nel Progetto “REVER3MAB - UE, Stato e Regione”  .
L’idea progettuale ed il relativo programma di investimento nascono dalla collaborazione fattiva con due realtà industriali, una Grande ed una Micro Impresa del settore biotecnologico/farmaceutico, rispettivamente IBI – Istituto Biochimico Lorenzini S.p.a. e Takis S.r.l.
 
Progetto REVER3MAB
UE, Stato e Regione
 
Descrizione del progetto
Obiettivo del progetto è sviluppare studi su un farmaco biologico innovativo per “revertire” la resistenza a terapie oncologiche convenzionali, rendendo quindi il tumore di nuovo sensibile ai farmaci. 
L’acronimo “REVER3MAB” identifica un anticorpo monoclonale, diretto contro la proteina ErbB3, in grado di bloccare la proliferazione delle cellule tumorali in vitro e in vivo, con potenziale uso nella clinica come agente terapeutico.
 
Nel suo complesso, REVER3MAB ha obiettivi molto ambiziosi:
  • contribuire alla Biobanca IRE con campioni biologici di pazienti, che potrà essere utilissima anche per studi futuri
  • definire il set up di un modello pre-clinico e caratterizzare a livello molecolare ed immunologico i tumori  e i linfociti dei pazienti affetti da melanoma e carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC)
  • sviluppare Rever3mAb per la sperimentazione clinica
  • definire metodologie per la produzione in scala industriale di Rever3mAb
  • ottimizzare i protocolli di trattamento da applicare nell'uomo.


Ulteriori dettagli sul progetto sono sul sito  www.takisbiotech.it 
(link alla pagina rever3mAb)