Settimana mondiale antibiotici

Image

Si avvicina la Settimana mondiale degli antibiotici, evento annuale di rilevanza planetaria organizzato dall’Oms per mantenere accesi i riflettori e aumentare la consapevolezza dell’opinione pubblica mondiale sul problema della resistenza agli antibiotici e sulla necessità di un loro uso responsabile in ogni parte del mondo.

Quest’anno la Settimana Oms si svolgerà dal 13 al 19 novembre e avrà come head line “Chiedi consiglio a un operatore sanitario prima di assumere un antibiotico”, fondato sul presupposto che “l’antibiotico non è sempre la risposta”.
 
Gli obiettivi dichiarati della campagna sono quelli di far conoscere a livello globale l’antibiotico-resistenza come un problema sanitario; aumentare la consapevolezza sulla necessità di preservare l’efficacia degli antibiotici mediante un loro uso appropriato; aumentare il riconoscimento che i singoli individui, gli operatori sanitari, gli agricoltori e i governi hanno tutti un ruolo nel fronteggiare l’antibiotico-resistenza; incoraggiare un cambio di comportamento e, infine, veicolare il messaggio che semplici azioni possono fare la differenza.
 
Il 18 novembre, come ogni anno dal 2008, si celebra la Giornata europea degli Antibiotici, un’iniziativa che ha come obiettivo  la sensibilizzazione sulla minaccia rappresentata dalla resistenza agli antibiotici, nonché sull’uso prudente degli antibiotici stessi. I dati più recenti confermano che nell’Unione europea il numero di pazienti infetti da batteri resistenti  è in aumento e che la resistenza agli antibiotici rappresenta una delle minacce più temibili per la salute pubblica.
 
L’uso prudente degli antibiotici può contribuire a fermare l’insorgenza dei batteri resistenti e ad aiutare a mantenere l’efficacia degli antibiotici perché possano essere utilizzati dalle generazioni future.