Sarcomi

Quale patologia seguiamo?
I sarcomi sono un gruppo eterogeneo di neoplasie maligne che possono svilupparsi in qualunque sede del corpo. Si suddividono i due grandi macrofamiglie: i sarcomi dei tessuti molli e quelli dell’osso. I primi hanno un incidenza globale è intorno a 3-5 casi/100.000 abitanti/anno e si possono raggruppare in neoplasie a differenziazione adipocitaria, fibroblastica, muscolare, vascolare/perivascolare, neuroectodermica e altri istotipi più rari. I sarcomi dei tessuti molli mostrano un primo picco di incidenza in età pediatrica e un secondo picco nell’età adulta, con una massima incidenza intorno ai 60 anni. I sarcomi dell’osso  rappresentano meno dell’1% di tutti i tumori maligni e l’istotipo più frequente è l’osteosarcoma, che colpisce prevalentemente la fascia dai 15 ai 19 anni. Nell’adulto il sarcoma osseo più frequente è invece il condrosarcoma.  Il sarcoma di Ewing è il terzo sarcoma dell’osso per incidenza e colpisce più spesso i bambini adolescenti. Altri istotipi rari sono il cordoma, il tumore a cellule giganti e istotipi più frequenti nei sarcomi dei tessuti molli che possono però colpire anche l’osso.

Quando sospettarla?
I sintomi variano a seconda della regione corporea colpita e a volte, soprattutto se le lesioni sono a carico degli arti,  è possibile percepire la presenza di una massa o gonfiore localizzato, associato o meno alla comparsa di dolore.

Come fare diagnosi?
In presenza di una massa o di un dolore costante può essere indicato un approfondimento strumentale (ecografia, Rx mirata, TC o RMN).

Diagnosi sospetta. Come confermarla? Quali test eseguire ?
Al fine di accertare la presenza di un sarcoma e di ottenere informazioni più dettagliate deve essere prelevato un piccolo campione di tessuto tumorale, mediante biopsia, per effettuare l‘esame istologico e le indagini molecolari che in alcuni tipi si sarcoma servono a confermare o ad orientare la diagnosi. Nei sarcomi non esistono generalmente marcatori nel sangue che aiutino nella diagnosi. In considerazione della bassa incidenza di queste patologia è consigliato rivolgersi ad un centro specializzato nella diagnosi e nel trattamento di questo gruppo di tumori rari.

Diagnosi accertata: cosa fare?
In caso di diagnosi accertata di sarcoma, sotto la guida di specialisti della patologia e in centri di riferimento con comprovata esperienza, è necessario effettuare una stadiazione strumentale completa della malattia (TC e/o RMN, PET/TC total body).

Iter terapeutico
L’iter terapeutico deve essere condiviso da un gruppo multidisciplinare di specialisti, che includa il chirurgo, l’oncologo, il radioterapista, l’anatomo-patologo, il radiologo e lo psicologo. Il tipo di trattamento verrà definito in base alle condizioni cliniche del paziente,  dell’estensione di malattia e alla diagnosi istologica definitiva.

Staff clinico e Componenti del DMT

Virginia FerraresiResponsabile DMT Sarcomi ed EURACAN

UOSD Sarcomi e Tumori Rari- Responsabile

Sabrina Vari UOSD Sarcomi e Tumori Rari
Elisa Onesti UOSD Sarcomi e Tumori Rari
Roberto Biagini Divisione di Ortopedia Oncologica- Direttore
Leonardo FavaleDivisione di Ortopedia Oncologica
Nicola SalduccaDivisione di Ortopedia Oncologica
Carmine Zoccali Divisione di Oncologia Ortopedica – Segretario DMT Sarcomi
 Jacopo Baldi Divisione di Ortopedia Oncologica
 Barbara Rossi Divisione di Ortopedia Oncologica
 Dario AttalaDivisione di Ortopedia Oncologica
Alessandro GroDivisione di Ortopedia Oncologica
Beatrice CalabreseDivisione di Ortopedia Oncologica
Maria Grazia PetrongariRadioterapia
Serena NucciarelliRadioterapia
Renato Covello Anatomia Patologica IRE
Vincenzo Anelli Radiologia IRE
Alessio AnnovazziMedicina Nucleare
Andrea Oddi Divisione di Chirurgia epato-bilio-pancreatica
Claudio BottiDivisione di Chirurgia A- Direttore
Mario ValleDivisione di Chirurgia Addominale – Responsabile
Francesco CoronaDivisione di Chirurgia Addominale
Raul Pellini Divisione di Chirurgia ORL- Direttore
Enrico VizzaDivisione di Chirurgia Ginecologica- Direttore
Francesco FaccioloDivisione di Chirurgia Toracica- Direttore
Enrico MelisDivisione di Chirurgia Toracica
Giuseppe SimoneDivisione di Urologia- Direttore
Stefano TeleraDivisione di Neurochirurgia – Responsabile
Roy De VitaDivisione di Chirurgia Plastica (IRE)- Direttore
Emilia MiglianoDivisione di Chirurgia Plastica (ISG)- Responsabile
Marialuisa AppetecchiaUOSD Endocrinologia Oncologica – Responsabile
Andrea PaceUOSD Neuroncologia- Responsabile
Edoardo PescarmonaBiobanca-Anatomia Patologica IRE- Responsabile
Laura ContiBiobanca-Patologia Clinica IRE- Responsabile
Fabio ErbaBanca del tessuto muscolo scheletrico
Gabriella MaggiPsicologia
Wioletta FaltynCase Manager – DMT e Ambulatorio Sarcomi  – Amb. Osteoncologia
Elisa CheccucciData Manager – DMT Sarcomi ed EURACAN
Maria Cecilia CercatoEpidemiologia-Registro tumori e EURACAN/progetto RARITY
Francesca NardozzaData Manager –EURACAN/progetto RARITY

Come accedere alla prima visita e alle successive
Inviare mail a : tumori.rari@ifo.gov.it o telefonare allo 0656222290

Ambulatorio Multidisciplinare Sarcomi – Istituto Nazionale Tumori Regina Elena
Vai alla pagina 

Link utili 
AIOM, ESMO, NCCN, O.M.A.R. Orphanet, ISS, Società di osteoncologia

Associazione dei pazienti 
Ale con Noi ONLUS– (Sig. Anna Schiavi 349 3622140)
Rukije Un Raggio di Sole ONLUS –(Sig. Stefania Ristucci 338 5948449)
Associazione Mauro Giuliani Per non Sentirsi Soli– (Sig. Giuliani 339 8371001- 388 1648823.)

Studi Clinici
Cerca uno studio clinico qui

Pubblicazioni
Per le pubblicazioni scientifiche consultare con il nome dei singoli specialisti PubMed

Torna all'inizio dei contenuti