Concorso pubblico straordinario, per titoli ed esami, per la copertura di cinque posti di dirigente medico, disciplina di radioterapia, con la riserva a favore dei soggetti in possesso dei requisiti di cui all’articolo 1, comma 543, della legge n. 208 del 28 dicembre 2015.

Bando integrale pubblicato sul BURL n. 104 del 27/12/2019
Estratto pubblicato sulla G.U.Ri. – IV serie concorsi n. 1 del 4/01/2019

Scadenza presentazione domande: 3 febbraio 2019

Pubblicato in data 21 giugno 2019
Elenco candidati ammessi
Delibera IFO n. 532 del 13.06.2019

Operazioni sorteggio componente Commissione

Diario delle prove d’esame del concorso pubblico straordinario, per titoli ed esami, per la copertura di cinque posti di dirigente medico, disciplina di radioterapia, con la riserva a favore dei soggetti in possesso dei requisiti di cui all’articolo 1, comma 543, della legge 28 dicembre 2015, n. 208.

(pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – IV serie concorsi n 97 del 10/12/2019)

 

ELENCO CANDIDATI AMMESSI-NON AMMESSI alla prova pratica e relativo punteggio prova scritta e punteggio titoli

 

Convocazione prova pratica e prova orale

I candidati che hanno superato la prova scritta raggiungendo una valutazione di sufficienza espressa in termini numerici di almeno 21/30 sono convocati per il giorno 19 giugno 2020 alle ore 9,00 per l’espletamento della prova pratica che si terrà presso il Centro Congressi “R. Bastianelli” degli Istituti Fisioterapici Ospitalieri sito in Via Fermo Ognibene n. 23 – 00144 Roma.

I candidati che supereranno la prova pratica raggiungendo una valutazione di sufficienza, espressa in termini numerici di almeno 21/30, verranno quindi ammessi alla prova orale che si terrà lo stesso giorno, una volta espletate tutte le procedure relative alla suddetta prova pratica.

I candidati dovranno presentarsi muniti di un valido documento di identità e fotocopia dello stesso. La mancata presentazione nella sede, nel giorno e all’orario fissato per le prove, quale ne sia la causa dell’assenza, anche indipendentemente dalla volontà del candidato, sarà considerata rinuncia.

L’espletamento delle suddette prove avverrà nell’osservanza della distanza di sicurezza interpersonale nonché dell’uso dei DPI (e comunque nel rispetto e secondo quanto richiesto dalla normativa/dalle disposizioni vigenti in riferimento allo stato di emergenza epidemiologica da COVID – 19).

Tutti i candidati ammessi dovranno pertanto garantire l’osservanza ed il rispetto di tutte le indicazioni e prescrizioni richieste, nonché l’uso dei necessari DPI.

Torna all'inizio dei contenuti