Chirurgia Senologica

Botti Claudio
Chirurgia Senologica

(E-mail)
Curriculum Vitae

 

 

L’attività della Chirurgia senologica è finalizzata ad assicurare elevati standard di terapia e assistenza, a collaborare nella ricerca clinica e di base e ad attuare nuove strategie terapeutiche con particolare attenzione alle seguenti patologie: carcinoma della mammella, melanoma, sarcoma.
La Chirurgia Generale-A è all’avanguardia nello sviluppare trattamenti loco-regionali integrati nell’ottica di modificare in senso positivo la storia naturale della malattia neoplastica e la qualità di vita dei pazienti oncologici con tempi di degenza limitati (day surgery, week surgery) e dimissione protetta di pazienti con reperibilità H24.
Tra questi citiamo:
chirurgia oncoplastica con tecnica scareless (volume displacement e volume replacement) che mira a coniugare la radicalità oncologica con quello estetico minimizzando l’esito cicatriziale;
chirurgia ricostruttiva immediata nei casi di mastectomia e soluzioni risparmiatrici di cute e del complesso areola capezzolo (Skin-nipple sparing, Skin reducing);
chirurgia delle recidive loco-regionali con soluzioni ricostruttive avanzate (lembi muscolari, liberi);
radioterapia intraoperatoria (IORT) in pazienti selezionate affette da carcinoma della mammella;
chirurgia del linfonodo sentinella (linfoscintigrafia, verde indocianina) con esame istologico intra-operatorio nei casi di carcinoma mammario;
perfusione ipertermico-antiblastica, messa a punto proprio in questo Istituto, come trattamento palliativo nelle forme avanzate di melanoma e sarcoma degli arti non elegibili per gli innovativi protocolli di trattamento bio-immunologici.

Punti di eccellenza:
Trattamento chirurgico della Patologia Mammaria (benigna e maligna).
Interventi di asportazione, quadrantectomia/oncoplastica, mastectomia semplice/radicale/sottocutanea/nipple sparing/skin reducing, ricerca del linfonodo sentinella (esame istologico estemporaneo con riscontro immediato di eventuali metastasi linfonodali), linfoadenectomie radicali, radioterapia intra-operatoria in casi selezionati. La chirurgia oncoplastica di primo e secondo livello viene attuata sulla base di una precisa conoscenza e microdissezione dell’anatomia chirurgica vascolare del cavo ascellare e dei vasi perforarnti della parete toracica.

Lambulatorio di Patologia Mammaria è di II livello per patologia sospetta o accertata, non adibito ad ambulatorio di screening. L’organizzazione delle procedure diagnostiche è stata organizzata secondo le regole della Breast Unit in stretta collaborazione con la Radiologia Senologica, la Chirurgia Plastica e Ricostruttiva, l’Anatomia Patologica, l’Oncologia Medica, la Radioterapia e la psico-oncologia con riunioni multidisciplinari bi-settimanali (DMT diagnostico, DMT clinico). Le scelte terapeutiche multidisciplinari seguono un algoritmo personalizzato e condiviso secondo una visual map informatizzata alla luce delle complessità previste dai trattamenti pianificati sulla base dei profili bio-patologici della neoplasia.

Trattamento chirurgico del Melanoma: asportazione del melanoma primitivo, intervento di ampliamento con ricerca del linfonodo sentinella e, in caso di positività, linfoadenectomia radicale dei distretti interessati. Trattamento ipertermico antiblastico in circolazione extra-corporea per palliazione del melanoma localmente avanzato degli arti. Elettrochemioterapia in collaborazione con la Chirurgia Plastica dell’Istituto San Gallicano.

Trattamento chirurgico dei Sarcomi delle parti molli: L’Unità Operativa mantiene la conoscenza specialistica chirurgico di tale patologia (Wide excision, compartimentectomia, amputazione o disarticolazione, trattamento ipertermico-antiblastico in circolazione extra-corporea per i sarcomi degli arti in stadio avanzato come trattamento palliativo limb sparing), sebbene i pazienti venga re-diretto preferenzialmente alla U.O.C. Ortopedia.

Staff Clinico

 

Graziano Franco
Chirurgia Senologica
Tel. 06-52665348
(E-mail)
Curriculum Vitae

 

 

Piarulli Loredana
Chirurgia Senologica
Tel. 06-52665592

(E-mail)
Curriculum Vitae

 

Coordinatore infermieristico

Bonfa Fortunata
065266 6783
(E-mail)

 

 

Visite / Esami

L’attività dell’Unità di Chirurgia Senologica si articola in:

Visite ambulatoriali
si effettuano il martedì e il giovedì dalle ore 08.00 alle ore 14.00, piano -1.
Tel. 0652665090-5137-5600
Il servizio ambulatoriale è prenotabile tramite RECUP regionale al numero 06 9939 con impegnativa del medico curante per “Visita ambulatoriale di chirurgia oncologica senologica”
Medicazioni
si effettuano il lunedì alle ore 11:00, il mercoledì e il venerdì ore 09.00 presso l’ambulatorio medicazioni piano 0, stanze 6-7 Tel. 06 52666028
Coordinatore Infermieristico: Franca Cecalupo
Tel 06 52666967

Chirurgia ambulatoriale
Venerdì

Day surgery
Mercoledì e giovedì, Palazzina E, piano 6, ascensori 3-4, Tel 0652665065
Responsabile Infermieristico: Giancarlo Brugnoletti
Caposala: Franca Cecalupo

Dove Siamo / Modalità di Accesso


L’ambulatorio di Patologia Mammaria svolge una attività di secondo livello, L’ambulatorio di Chirurgia Generale svolge attività di consulenza per tutte le altre patologie.
Ricoveri ordinari: I ricoveri sono tutti programmati ed avvengono in modalità di week surgery. La totalità dei pazienti candidati ad intervento chirurgico vengono valutati da un punto di vista clinico-strumentale ed anestesiologico in regime di preospedalizzazione.
Il servizio di Psico-oncologia assicura una costante presenza pre e post operatoria per la qualità della vita dei pazienti.
Il reparto di degenza è raggiungibile seguendo la linea arancione, ascensori  N-O, 4° piano, in cui confluisce il  reparti di degenza della  Chirurgia Plastica e Ginecologia Oncologica ai fini di una ottimizzazione dell’approccio plurispecialistico della patologia oncologica femminile.
Le stanze di degenza sono doppie, climatizzate con servizi all’interno.
Day Surgery: La tipologia di ricovero prevede la dimissione della paziente in giornata o in quella successiva (one day surgery) a seconda della complessità della prestazione chirurgica. Salvo controindicazioni di ordine anestesiologico le seguenti prestazioni oncologiche vengono erogate secondo la modalità one-day surgery: quadrantectomia, mastectomia senza ricostruzione immediata, asportazione linfonodo sentinella, linfadenectomia ascellare, linfadenectomia sopraclaveare, linfadenectomia inguinofemorale, radioterapia intraoperatoria.

Per le prenotazioni consultare la pagina “Prenotare visite ed esami”
Per prenotare prestazioni in attività libero professionale consultare la pagina Prenotare in intramoenia

Pubblicazioni

Per le pubblicazioni scientifiche consultare con il nome dei singoli specialisti PubMed

Torna all'inizio dei contenuti